Paolo Crepet

Home page | I miei libri | Pagina corrente: Il coraggio. Crescere,...
I miei libri

Il coraggio. Vivere, educare, amare.

Il coraggio. Crescere, educare, vivere.
Mondadori - Strade Blu, 2017Acquista il libro online

I prossimi appuntamenti

11 dicembre ore 16 Cremona - Museo del violino, Associazione Industriali: il coraggio di immaginare il futuro

14 dicembre ore 19 Padova - spazio Kube al Net Center, "il Coraggio"

15 dicembre ore 17 comune di Silea - centro culturale "C. Tamai" presentazione libro "Il coraggio"

16 dicembre ore 11 Verona - presso la galleria "Spazio la Città", presentazione libro "Il coraggio"

16 dicembre ore 18.30 Serralunga d'Alba - presso azienda Fontanafredda, presentazione libro "il coraggio" con Oscar Farinetti

17 dicembre ore 11 Napoli - Teatro Diana, presentazione libro "il coraggio"


 Un tempo il coraggio – nella sua accezione di ardimento fisico – era solo opera dell'umano, poi le macchine se ne sono impossessate: non più il guerriero armato delle sue proprie mani, ma di mitragliatrici, carri armati, lanciafiamme, cacciabombardieri. Un po' come accade ora con la tecnologia: fino a trent'anni fa occorreva pronunciarsi, scrivere, telefonare, dunque esporsi. Oggi si può comunicare, anzi si è indotti a farlo, senza un'interfaccia umana, dunque senza rischio, senza paura di compromettersi. E le umane virtù vengono delegate a ciò che umano non è. Così, anche il coraggio e la forza d'animo che vi è intrinsecamente connaturata stanno diventando sempre più un'astrazione virtuale, svuotata di senso, per uomini e donne che vagano senza bussola, giovani accecati dal presente e vecchi incartapecoriti nel ricordo.

Per fronteggiare «la più grande urgenza sociale odierna», Paolo Crepet propone a genitori, educatori e, in particolare, a quei «nativi digitali» che si accingono a esplorare la propria esistenza in una società ipertecnologica un «ipotetico inventario» di alcune declinazioni del coraggio in vari ambiti dell'esperienza umana (il coraggio di educare, di dire no, di ricominciare, di avere paura, di scrivere, di immaginare, di creare…). Un inventario concepito come un'associazione di idee, un brain-storming, un esercizio utile per stimolare adulti e non ancora adulti a ritrovare la forza della sfacciataggine e la capacità di resistenza che la vita ogni giorno ci chiede. Ma in queste pagine Crepet parla soprattutto di un'altra e più ambiziosa forma di coraggio. Quella che dobbiamo inventarci per creare un nuovo mondo, se non vogliamo che siano altri a inventarlo per noi; quella che i giovani devono riscoprire per non ritrovarsi tristi e rassegnati a non credere più nei loro sogni; quella che tutti devono scovare in se stessi per iniziare un rinascimento ideale ed etico. Perché, alla fine, il coraggio è la magica opportunità che permette di capire il presente e di costruire il futuro.




▾ Commenti (4)
Postato da magda, 70 anni

ho acquistato stamani il libro a Caserta da Gionti. Ho iniziato a leggerlo a voce alta in compagnia di mio figlio e la prefazione anche in presenza di mio marito. Spero che dia l'illuminazione a chi ne ha bisogno !

Postato da Marina Mercuri, 63 anni

Una scrittura molto chiara per un’ analisi “coraggiosa” del nostro tempo. Un libro che le famiglie dovrebbero leggere perché offre numerosi spunti di riflessione sulla loro condizione attuale. Sarebbe interessante una lettura a voce alta, in famiglia, per riflettere tutti insieme con il “ coraggio “ di mettersi in discussione ed analizzare gli aspetti delle relazioni interpersonali che il libro analizza. Io e mio marito, nonostante non abbiamo figli, lo abbiamo fatto e ci siamo trovati in totale accordo con quanto il Dott. Crepet osserva. Grazie Prof. Crepet e speriamo che la sua lucida osservazione sul modello attuale della nostra società possa essere di stimolo per un risveglio soprattutto delle nuove generazioni che rappresentano il futuro.

Postato da Gioia, 79 anni

Ho molti libri di Crepet e desidero ave r e anche questo!

Postato da Clelia, 61 anni

Crepet è un grande , riesce a trattare argomenti importanti in modo semplice dando a tutti la possibilità di farne tesoro , ho letto molti dei suoi libri ma non mi stancherei mai di ascoltarlo purtroppo non ho mai avuto occasionne di incontrarlo dal vivo , peccato .

Inserisci il tuo commento
Nome
Età (Solo numeri)
Commento
Codice CAPTCHA
Inserisci i caratteri presenti nell'immagine
© 2017 - Paolo Crepet - P.Iva 09729590589
Sito realizzato da Punto Triplo Srl e Rizomedia Srl - Photo © Leonardo Céndamo